Scarica il nostro ricettario, clicca qui
oppure scopri le nostre nuove ricette su Facebook


ricettacozzeSPAGHETTI CON LE COZZE ALL’OLBIESE 

Fate soffriggere in olio extra vergine d’oliva, aglio, prezzemolo e peperoncino, versatevi quindi le cozze sgusciate e, dopo qualche minuto, mezzo bicchiere di vino bianco. Se avete aperto le cozze al vapore versate anche un bicchiere dell’acqua che avete conservato. Fate consumare tutta l’acqua a fuoco lento. Se preferite potete aggiungere, ultimata la cottura delle cozze, dei pomodori ciliegina spaccati in quattro parti, facendoli cuocere per circa cinque minuti. Cuocete gli spaghetti bene al dente, scolateli e saltateli per qualche minuto con la salsa ottenuta.

COZZE GRATINATE

Aprite le cozze levando soltanto mezzo guscio e lasciando la carne nell’altro mezzo guscio. Deponetele col mezzo guscio in una teglia che avrete unto con un filo d’olio. Se avete aperto le cozze al vapore versatevi sopra la loro acqua, in modo che siano umide ed il fondo della teglia contenga un piccolo velo d’acqua. Mettete su ogni cozza un goccio d’olio, un po’ di pepe e di aglio in polvere. Preparate un composto di pane grattugiato e parmigiano, in proporzioni di due a tre, unendovi del prezzemolo tritato. Ponete il composto sulle cozze in modo da riempire totalmente il mezzo guscio e ponendo sopra un goccio d’olio. Fare cuocere in forno a + 250° per circa 10 minuti.

COZZE FRITTE 

La ricetta più semplice è passare le cozze sgusciate nella semola di grano dura, facendole friggere in olio caldo per qualche minuto.

Quella più elaborata invece prevede di infarinare le cozze e passarle nell’uovo sbattuto, al quale a piacere si può aggiungere un pizzico d’aglio e prezzemolo finemente tritati

 


COZZE RIPIENE AL SUGO

Aprite le cozze a crudo in modo che le due parti di carne non si stacchino dal guscio. Riempitele con preparato di carne di manzo tritata, uova, formaggio, sale e pepe. Richiudetele e legatele con dello spago in modo che non si aprano. Preparate un soffritto con aglio, cipolla, prezzemolo e peperoncino, fate rosalare, aggiungete la salsa di pomodoro, regolate il sale e, dopo alcuni minuti, unite le cozze, facendo cuocere per circa mezz’ora.

cozze_marinateCOZZE MARINATE

Fate rosolare due spicchi d’aglio in olio extravergine d’oliva, toglieteli non appena dorati e rosolate le cipolle finemente tritate, unendo mezzo bicchiere di vino. Dopo alcuni minuti aggiungetevi le cozze sgusciate a crudo, fate cuocere. Terminata la cottura unire il succo di due limoni, lasciando riposare per circa mezzora, mescolando più volte prima di servire.

INSALATA DI COZZE          

Aprite le cozze al vapore ed unirle con pomodorini spaccati in quattro parti, cipolline fresche e sedano tagliati a strisce.. Condire con olio extravergine d’oliva, salare e pepare, aggiungere il succo di un limone, un cucchiaino di pesto di basilico ed uno di bottarga di muggine grattugiata . Mettere in frigo per un’ora circa, quindi rimescolare prima di servire.

COZZE CON ZUCCHINE

Tagliate a pezzetti piccoli le zucchine, fatele cuocere in casseruola con olio, sale, pepe e poca cipolla. A mezza cottura aggiungete le cozze sgusciate con la loro acqua, completando così la cottura. Prima di servirle aggiungetevi due uova sbattute con la scorza di un limone, facendo rifinire per un minuto. Servire caldo.

FRITELLINE DI COZZE

Sbattete le uova, aggiungetevi del parmigiano grattato (un cucchiaio da caffè per uovo), del prezzemolo tritato, sale e pepe. Unite le cozze sgusciate e versatele in padella per la cottura come per una frittata comune, due/tre per volta.